01 ago 2007

Inoltro della posta verso un indirizzo email esterno appartenente allo stesso dominio - Exchange 2003

In ambito small and medium business capita spesso di avere gli indirizzi email presso un provider e di dover inoltrare la posta verso un indirizzo email esterno e appartenente allo stesso dominio (pippo.it).
Supponiamo alcune figure commerciali che lavorano fuori azienda e che non abbiano un account presso il nostro server exchange, ma possiedono comunque un indirizzo email del tipo commerciale@pippo.it, appartenente quindi allo stesso dominio.
Quando un utente appartenente all'organizzazione di exchange 2003 tenta di inviare una e-mail ad un account (commerciale@pippo.it) non presente in AD (Active Directory) riceve un NDR (non delivery report).
Per evitare questo problema dovremo istruire il nostro server smtp virtuale, in modo da inoltrare ad un altro server smtp gli indirizzi non risolti all'interno del dominio.
Per modificare le proprietà dell'smtp Virtuale al fine di settare il forward dei messaggi per i recipients insoluti , seguire questi punti:
a. In Exchange System Manager, espandere Administrative Groups, espandere Administrative
Group Name, espandere Servers, espandere ServerName, espandere Protocols, espandere SMTP, e poi cliccare sul corrispondente SMTP virtuale
b. click-destro su Default SMTP Virtual Server, poi click su Properties.
c. Click sul tab Messages.
d. Inserire l'smtp server del provider nel box :Forward all mail with unresolved recipients, poi click su OK.

[Aggiornamento]
Se tutte le mail a indirizzi non presenti in AD devono essere mandate non solo
all'esterno ma in un'altra organizzazione cioè il classico scenario "shared
namespace"
La soluzione proposta in precedenza lavora usando un'eccezione e le
possibilità di gestirla sono poche (ad esempio sul connettore è possibile
impostare smart host, limiti di dimensioni dei messaggi, autenticazione sul server SMTP remoto, etc...).
In pratica, togliamo il flag da "This organization is responsible...." nelle
recipiemt policy e creiamo un connettore apposito per reindirizzare il
traffico.
Come riferimento possiamo consultare il seguente articolo:
http://www.msexchange.org/tutorials/Exchange-2003-SMTP-Namespace-Sharing.html
La soluzione è marcata come "another solution" ed è alla fine dell'articolo.
Questa è più complessa da impostare ma dà la massima flessibilità di
gestione e sicuramente risulta più elegante.

Grazie a Gabriele Tansini.
Gabriele Tansini , Microsoft Certified Master: Exchange 2007, Senior Premier Field Engineer - Exchange in Microsoft

3 commenti:

  1. Grazie, mi hai risolto un problema

    RispondiElimina
  2. e con server exchange 2007. Come si fa?
    Non mi ci ritrovo nei menu.
    Grazie

    RispondiElimina
  3. Lo trovi sempre su questo blog.
    Leggi qui:
    http://andreagx.blogspot.com/2008/03/inoltro-della-posta-verso-un-indirizzo.html
    http://technet.microsoft.com/en-us/library/bb676395.aspx

    RispondiElimina