09 gen 2010

Finalmente qualcuno se ne rende conto

Il ministro della Giustizia tedesca, Sabine Leutheusser-Schnarrenberger, ha duramente criticato il motore di ricerca americano Google, sostenendo che il gruppo di californiano di Mountain View punta di soppiatto alla creazione di «giganteschi monopoli, come la Microsoft».
Secondo il ministro tedesco, Google deve essere più trasparente nelle proprie attività, anche nel trattamento dei dati. In caso contrario, il ministro non ha escluso il ricorso alla legge.

Tè, maaaaa và????
Finalmente qualcuno se ne rende conto!!

Rif.:
http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/tecnologia/grubrica.asp?ID_blog=30&ID_articolo=7114&ID_sezione=38&sezione=News

Nessun commento:

Posta un commento